Myfarm permette alla “folla” di controllare una fattoria reale

 - by davide

La partecipazione della folla ha cambiato la forma di molte imprese, nella forma del crowdmanagement, crowdfunding o del crowdsourcing. In ogni modo, MyFarm, un nuovo progetto del National Trust inglese, porta il crowdmanagement per lo meno all’interno di un’area in cui non si era ancora visto: le fattorie.

I 2,500 acri che appartengono al Wimpole Estate di Cambridgeshire, raccolgono la partecipazione di  10,000 fattori on line per la gestione di tutte le operazioni. Chi si iscrive non deve necessariamente avere esperienza e diventerà a tutti gli effetti un fattore una volta pagata la quota annuale di partecipazione (30 sterline). A questo punto chiunque può lavorare con Richard Morris, il manager della fattoria e gli altri iscritti per discutere problemi e votare mensilmente le decisioni da prendere.

Questo è solo un esempio di come l’ispirazione di giochi on line possa convertire in realtà modelli di business nel mondo reale.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...